Torna la Sars!

Primo caso di Coronavirus o nuova Sars anche in Italia! La notizia è ufficiale e arriva direttamente dal Ministero della Salute. Il caso è stato registrato in Toscana e si tratta di un paziente uno straniero di 45 anni, residente in Italia, e di ritorno da un viaggio in Giordania. Ora è in isolamento ma le sue condizioni risultano buone e non è in pericolo di vita. Il paziente al ricovero aveva febbre alta, tosse e segni di insufficienza respiratoria e la conferma della diagnosi e’ stata effettuata dall’Istituto Superiore di Sanità dal Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie e Immunomediate. E’ bene fare un po’ di chiarezza e non creare troppi allarmismi riguardo a questa nuova Sars. Il virus della Sars, chiamato Coronavirus, si trasmette per contatto e quindi le normali, e ribadiamo normali, condizioni di igiene usate contro l’influenza sono sufficienti a prevenirlo. E quindi per fare degli esempi frequente lavaggio delle mani e copertura della bocca con un fazzoletto quando si starnutisce. Già nelle settimane scorse si erano registrati dei casi in Europa, Francia, Danimarca e Regno Unito e ora è toccato all’Italia. Non c’è nulla di preoccupante se non che notizie di questo tipo possono scatenare psicosi inutili. Come già scritto è bene rispettare basilari condizioni igieniche che dovrebbero essere già usate nella quotidianità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com