Autore: scienzaesalute

sport

Sport e bambini

Il movimento non è solo pratica sportiva, sport. È gioco, attività all’aria aperta, corsa, passeggiata. A partire dai 6 anni, da quando incomincia la scuola, il bambino può incorrere nel rischio della sedentarietà: le ore trascorse dietro il banco sommate al tempo necessario per lo svolgimento dei compiti a casa e al tempo trascorso davanti a televisione e computer possono impigrire il bambino e condizionarne il benessere e l’equilibrio psicofisico presente e del futuro.

Scopri come proteggere la tua abbronzatura

Siete stati in vacanza ma siete già in ufficio e non volete perdere la vostra tintarella estiva? Semplice, per fare durare più a lungo l’abbronzatura basta seguire un’alimentazione appropriata e munirsi di creme idratanti. I cibi migliori per mantenere l’abbronzatura sono i frutti e le verdure colorate ricchi ad esempio di carotene, una sostanza giallo-arancione presente soprattutto nelle carote.

shock da calore

Shock da calore e colpo di calore

Se avete mai provato ad eseguire lavori pesanti durante un giorno caldo d’estate o avete esagerato con l’attività fisica durante un allenamento sportivo, avrete probabilmente avvertito debolezza e spossatezza. Se poi i vostri esercizi erano esageratamente intensi oppure il clima eccezionalmente caldo, potreste addirittura essere svenuti perdendo conoscenza per qualche momento. Nel caso in cui ciò vi sia accaduto, avete patito quella condizione chiamata shock da calore.

This site is protected by wp-copyrightpro.com