Categoria: Salute e Società

fatica

La fatica è nel cervello

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, è il cervello a percepire la stancehzza prima dei muscoli. Questo per colpa di un meccanismo che interessa la serotonina, il messaggero biochimico più importante del nostro corpo.

colazione

Una colazione sprint

Il segreto di una dieta efficace e di un ottimo risveglio è fare una colazione sana ed equilibrata. La colazione rappresenta il 25 % dell’apporto energetico dell’intera giornata, ed è per questo che è necessario non saltarla e seguire delle piccole regole, magari preferendo alcuni cibi ad altri.

sauna

Goditi un po’ di sauna

A chi non piace concederesi attimi di relax magari dopo una bella seduta in palestra? Forse non piace a tutti è vero ma alla maggior parte della gente che frequenta le palestre l’idea non dispiace affatto. La sauna è bene ricordare che già di suo non è adatta a tutte le persone, infatti è controindicata a chi soffre di pressione bassa e alle persone ansiose con attacchi di tachicardia, infatti il calore sprigionato dalla sauna aumenta la frequenza del battito cardiaco andando ad aumentare la forza degli attacchi tachicardici. Quindi se non vi riconoscete in queste problematiche potete benissimo farla.

schiena

Il mal di schiena

In tanti abbiamo sofferto almeno una volta del famoso mal di schiena. La regione dorsale più colpita dai dolori è la zona lombare, la parte bassa della schiena per intenderci, e questi dolori, per la maggior parte delle volte, sono dovuti a posture errate assunte durante il sonno o davanti al computer, oppure a movimenti bruschi che al momento sembrano non provocare alcun fastidio e che a distanza di giorni presentano il conto.

tanoressia

La tanoressia

La mania di abbronzatura, chiamata anche tanoressia, può essere molto pericolosa, a causa dei raggi UV. Tra i giovani la tanoressia è un fenomeno in crescita e in pochi conoscono i rischi effettevi di una errata esposizione al sole. Per abbronzarsi, la pelle deve innanzitutto essere preparata dopo i lunghi e freddi mesi invernali; dopo l’inverno il derma deve liberarsi dalle cellule morte.

This site is protected by wp-copyrightpro.com