Viagra femminile: ecco cosa c’è da sapere

Il viagra femminile è stato ufficialmente approvato dalla Food and Drug Administration americana che ha dato il via libera finale alla distribuzione del farmaco dopo ben due bocciature, nel 2010 e nel 2013. Il prodotto potrà essere distribuito esclusivamente dietro prescrizione medica per donne in fase pre-menopausa che subiscono un pesante calo della libido e per i primi 18 mesi non sarà consentita alcuna pubblicità del prodotto. viagra femminileIl suo nome sarà Addyi e la pillola sarà di colore rosa. Il principio attivo del viagra femminile si chiama flibanserina, ed agisce direttamente sui neurotrasmettitori stimolando il rilascio di dopamina e di noradrenalina. Un meccanismo molto simile a quello di tanti psicofarmaci, tanto è vero che la flibanserina A differenza del viagra maschile, che agisce da un punto di vista meccanico, il viagra femminile, agisce sul cervello ed è anche il motivo per cui il suo uso non è occasionale ma quotidiano. E’ bene sapere che il viagra femminile come molti farmaci presenta effetti collaterali che possono andare dalla semplice nausea fino all’abbassamento della pressione, e nei casi più gravi anche alla perdita di coscienza.

E voi che ne pensate di questa novità in campo farmaceutico? Rispondete al nostro sondaggio:

Sei favorevole all'approvazione del "viagra" femminile?

  • Si (79%)
  • No (21%)

Loading ... Loading ...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com