Orgasmo femminile tra mito e realtà

L’orgasmo femminile è ancora oggi un argomento molto dibattuto. Quanti uomini si saranno chiesti se la propria partner sia rimasta soddisfatta del rapporto e quante donne magari hanno finto un orgasmo. Secondo indagini statistiche circa il 47% delle donne finge di avere un orgasmo ma allora l’orgasmo femminile esiste oppure no? orgasmo femminileLa scienza negli ultimi anni ha cercato di fare chiarezza su questo argomento tabù e per certi aspetti misterioso. Innanzitutto bisogna sfatare il mito che esistono due tipi differenti di orgasmo ma che cambia solo il modo di raggiungerlo. L’orgasmo può essere vaginale o clitorideo e dal punto di vista fisiologico non c’è alcuna differenza, cambia solo la stimolazione per arrivare ad esso. Nella donna poi, è ormai noto da tempo, che esiste una piccolissima zona della vagina, il punto G, che se stimolata produce orgasmi intensi. Quando una donna raggiunge l’orgasmo, non solo è avvolta da emozioni così intense dal farle perdere la testa nel vero senso della parola ma spesso manifesta arrossamento diffuso della pelle dovuto ad una aumento del flusso sanguigno e contrae i muscoli pelvici. In definitiva l’orgasmo femminile esiste ed è scientificamente provato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com