Farmaci personalizzati con la stampante 3D

Nell’era dello sviluppo tecnologico nulla è impossibile, nemmeno creare farmaci con una stampante 3D. Uno studio eseguito dai ricercatori dell’ University College di Londra e pubblicato su International Journal of Pharmaceutics, stampante 3dha dimostrato come con una stampante 3D si possano produrre farmaci “su misura”, con forme e dimensioni diverse a seconda delle esigenze del paziente. Dall’osservazione delle dinamiche di rilascio del farmaco dalle pastiglie si è visto come non vi sia nessuna dipendenza dall’area di superficie, ma piuttosto dal rapporto superficie/volume e quanta influenza abbia la forma geometrica sul profilo di rilascio del farmaco. Il futuro della progettazione e della produzione di farmaci presto si sposterà dalla produzione di massa verso la produzione di unità di qualsiasi dosaggio, personalizzato sul paziente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com