Aloe, ferite e non solo

L’aloe vera è una piante succulenta della famiglia delle Aloeacee che predilige climi caldi e secchi. Le proprietà curative dell’aloe risalgono sin dai tempi antichi quando gli antichi egizi la usavano per cicatrizzare le ferite. Infatti è ricca di particolari polimeri degli zuccheri glucosio e mannosio chiamati glucomannani, i quali aiutano la cicatrizzazione daloeei tessuti favorendo la sintesi del collagene. In commercio esistono molti preparati a base di aloe per la cicatrizzazione delle ferite, e negli ultimi anni sono stati commercializzati anche prodotti specifici per la cura delle fastidiose afte del cavo orale, che non sono altro che delle piccole fiacche causate da stress o da carenze vitaminiche. Grazie alla presenza di antrachinoni, ha anche proprietà depurative e lassative; la presenza di mucopolisaccaridi permette la formazione di una sorta di pellicola sullo stomaco, facendo svolgere all’aloe una blanda azione gastroprotettiva. Per chi cura con dettaglio la propria bellezza estetica è indicata per combattere i processi dell’invecchiamento grazie ai numerosi oligominerali presenti. Negli ultimi anni si sono moltiplicati i prodotti a base di questa pianta ma la raccomandazione è sempre quella di comprare solo prodotti certificati, gli unici ad essere veramente sicuri ed efficaci.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com